La ricerca svolta in Istituto ha per oggetto anzitutto l’ampliamento e l’aggiornamento delle sue strutture di base: la Biblioteca attraverso la consultazione di cataloghi, specialmente di antiquariato); l’Archivio della corrispondenza verdiana (attraverso la consultazione di cataloghi d’antiquariato nazionali ed internazionali, segnalazione di studiosi, ricerche presso istituzioni e privati italiani e stranieri); l’Archivio visivo (attraverso l’identificazione di collezioni specialistiche private e non, e la conseguente riproduzione del materiale). Un importante progetto di ricerca - ormai giunto alla conclusione e i cui risultati sono stati pubblicati nella rivista dell’Istituto Studi verdiani, n. 16 - riguarda le Orchestre dei teatri d’opera italiani dell’Ottocento ed è parte di un più ampio progetto coordinato dalla European Science Foundation sul tema “Musical life in Europe 1600-1900”.
- Fonti della drammaturgia verdiana: “Un ballo in maschera”;
- Carteggio Verdi-Ricordi 1886-1888;
- Carteggio Verdi-Escudier;
- Carteggio Verdi-Mariani;
- Carteggio Verdi-Luccardi;
- Carteggio Verdi-Ghislanzoni;

Altre ricerche sono collegate al Premio internazionale Rotary Club di Parma “Giuseppe Verdi”.